Makaroni del 27 gennaio 2014

Standard

SARO’ SINTETICO Schillaci, visto ieri a “Quelli che”, avrebbe senz’altro la testa per fare l’allenatore. Infatti porta gli stessi capelli di Conte.

SARO’ SINTETICO/2 “Noi diciamo sempre che il nostro slogan è: ‘Quello di gennaio può essere un mercato dove ci possono essere delle opportunità che si possono cogliere valutando che noi non abbiamo da riparare nulla perché noi siamo un gruppo… ‘ (Beppe Marotta, “Skycalcioshow”)

M(ALINO) Dramma Diamanti: ieri dopo il pari del Bologna al 90’ non ha esultato perché di recente è stato colpito da una terribile perdita: i 4 milioni a stagione del Guang Zhou.

LA PAROLA ALL’ESPERTO “#milan il 4~2-3-1 è veramente incomprensibile #seedorf SEI FUORI” (tweet di Flavio Briatore col Milan sotto di un gol, ieri)

LA FAVOLA DI GINOCCHIO Piccolo problema tecnico per gli spettatori di Premium: le interviste di a Seedorf sono così incalzanti che dal televisore esce profumo d’incenso.

OVVIAMENTE “Denis sfiora il gol… e Colantuono si mette le mani nei capelli, è un eufemismo ovviamente” (Roberto Prini, Torino-Atalanta, Sky Diretta Gol Diretta Gol)

PORTA A PORTA Fosse vero (e non è vero) che Buffon ha una relazione con Ilaria D’Amico, il portiere del Bologna Curci, per la legge delle proporzioni, dovrebbe aver preso una cedrata con Varriale anni fa.

POVIA PRO NOBIS Una buona notizia per l’Inter: secondo Povia, che nei giorni scorsi aveva attribuito i terremoti all’eccessivo dinamismo dei 7 miliardi di abitanti della terra, l’unico luogo totalmente antisismico risulterebbe essere il centrocampo nerazzurro.

VOCE ‘E NOTTE Attimi di ilarità assoluta a “Stadio Sprint”: mentre parlava Donadoni, andava in sovrapposizione un’intervista a Guidolin, col risultato di creare una specie di traduzione italiano-italiano. Ci si potrebbe riprovare quando parla Cassano.

SARA’ UNA BELLA SOCHIETA’ Secondo fonti non confermate, la realizzazione del promo olimpico di Sky con Alberto Tomba ha richiesto oltre cento take: invece di Sochi continuava a ripetere Socmel.

CREDARE, OBBEDARE, COMBATTARE “Marchisio cresce molto, ma noi onestamente credavamo e crediamo in lui” (Beppe Marotta, “Skycalcioshow”)

TRIESTE, SOLITARIO Y FINAL Primi effetti dell’acquisizione del Leeds da parte di Cellino: dalla prossima giornata giocherà le gare interne ad Anchorage, in Alaska.

MAGLIE DEL CAIRO Colpo Macron, l’azienda di abbigliamento che in settimana aveva presentato una nuova variante delle divise mimetiche disegnate per il Napoli: da febbraio vestirà anche i ribelli egiziani.

Uscito sul Corriere della Sera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *