Tua Suora

Standard

https://www.youtube.com/watch?v=TpaQYSd75Ak

Fino alla sua apparizione (occhio, il termine non è casuale) i riflettori di The Voice illuminavano un unico tema: come si colora i capelli Piero Pelù? E’ vero che usa petrolio? E se sì, è vero che a ogni puntata del talent di Raidue il prezzo del greggio sale di 8 dollari al barile?

Poi è apparsa lei, suor Cristina. La religiosa gospel. E il velo, invece di squarciarsi, s’è infittito. Collocandosi idealmente sul capo di un pubblico che l’ha adottata, se n’è innamorato, è cascato mani e piedi in questa sorta di Sister Act alla pummarola. Anzi: visto che c’è di mezzo la Carrà, allo squacquerone.

In tv la fantasia è come un buon difensore nella retroguardia del Milan: latita. Ed è così che fior fior di autori* sono al lavoro per cavalcare l’onda, mutuare la genuflessione, cooptare la linea narrativa religiosa di The Voice. Del resto un Paese in cui la rivista “Il mio Papa” vende centinaia di migliaia di copie, Papa Francesco è trendtopic su Twitter e Matteo Renzi fa il premier non può, neanche volendo, non dirsi confessionale.

Quali i prossimi passi? Eccone alcuni, in anteprima.

Fra’ Stornato Verso la settima puntata di The Voice, J-Ax introdurrà un suo vecchio amico, caduto nella ganja da piccolo e poi uscitone dopo aver visto la luce. Anche senza erba. Fra’ Stornato propone un repertorio di reggae cattolico che coniuga i classici di Bob Marley in chiave caraibica e i classici di Tony Santagata in versione ska. I fan già lo chiamano lo Ska-Ppato di casa, e a lui piace.

X Factor Nella prossima edizione del talent di Sky, Morgan sarà sostituito da un personaggio che si veste in modo meno eccentrico: l’ex presidente della Cei Bagnasco. I cantanti dovranno soggiacere ad alcuni test sull’Antico Testamento e chi sbaglierà a intonare il Salve Regina sarà trasferito nel Purgatorio, un ambiente umido e ostile in cui un impianto stereo a tutto volume diffonde senza sosta brani dei Tiromancino. Abbassando leggermente l’illuminazione su Simona Ventura, i telespettatori da casa potranno anche vedere la Madonna.

Mastersing Cucina e canto in un unico, dinamico talent mandato in onda da Sat2000. In diretta dal convento di Camaldoli, introdotti da Francesca Fialdini, l’abbacinante ex conduttrice di A sua immagine che adesso manda in tilt gli spettatori di Uno Mattina, alcuni monaci prepareranno piatti tipici della tradizione di clausura: dal boccone del prete, allo strozzapreti, agli strangolapreti, cioè tutte pietanze che in realtà il riferimento cattolico ce l’hanno solo nel nome ma, se cucinati da religiosi, dovrebbero far breccia anche nel pubblico ateo. Tra i giudici, suor Paola, suor Germana, e un vescovo americano che vorrebbe farsi eleggere Papa col nome di Bastianich I.

Ti lascio una missione Un simpatico format a metà tra la nota gara canora per bambini e la recente missione in Africa di Al Bano e altri cantanti a beneficio della prima serata di Raiuno. In questo caso il taglio sarà più solidale: Al Bano stesso, introdotto da Fra’ Cionfoli, raggiungerà il Continente nero insieme a Povia, Minghi, i Cugini di Campagna, Antonello Venditti e i Pooh. Il lato umanitario riguarda l’Italia: appena depositati in loco, i tizi di cui sopra verranno abbandonati sulla pista senza spiegazioni. Seguirà un Te Deum di ringraziamento intonato da piccoli coristi.

* tutta invidia, la mia

Uscito su Sette

Un pensiero su “Tua Suora

  1. Serenella

    Mi ricorda molto la rubrica di satira Michele Serra sull’Espresso (che non so se ci sia ancora, perché non lo compro più), che mi ha sempre fatto scompisciare

Rispondi a Serenella Annulla risposta