Voglio andare a vivere in Collina

Standard

collinaNon conoscevo, me ne scuso, il senatore del Pd Stefano Collina.

Ne ho avuto contezza stamane leggendo un retweet dei suoi colleghi senatori:

“La sinistra di ieri affrontava il lavoro occupandosi di diritti; la sinistra di oggi affronta i diritti occupandosi di lavoro #JobsAct

L’elevatissimo quoziente di fuffa (più 120 sulla scala Capezzone) mi ha spinto a saperne di più. Ho così scoperto che Collina su Twitter si definisce:

“Ingegnere civile, esperto di piadina romagnola, amante del calcio e padre. Sono Senatore PD in 1° Commissione (Affari Costituzionali)”.

Successivi accertamenti mi hanno permesso di scoprire che Collina è il primo firmatario, e se ne vanta sul suo sito, dell’Italicum. Un ingegnere civile esperto di piadina ha dunque scritto la legge elettorale.

L’incrocio di informazioni e la foto che Collina usa su Twitter (abbracciato a Renzi: manco i grillini più scrausi col loro leader circo Massimo) mi hanno spinto ad alcune considerazioni sul futuro del Paese e su quello del Pd.

Sarà mia cura comunicarvele quanto prima ma purtroppo su questo treno per la Finlandia il wi-fi va a scatti.

Ci sentiamo presto.

2 pensieri su “Voglio andare a vivere in Collina

  1. Gino

    Per fortuna tua o meglio sfortuna hai potuto apprezzare questo “grande” politico (statistico è troppo inflazzionato) solo ora, noi che l’ho conosciamo e sopportiamo da anni nelle amministrazioni locali e ora nazionali abbiamo ‘votato per me’ da molto tempo. Peccato per quello che ci sta succedendo perché i segnali erano evidente da molto tempo.

Rispondi a Gino Annulla risposta